Dimagrire non porta necessariamente alla felicità

Redazione

La dieta fa bene al corpo come allo spirito: e se non fosse sempre vero?
Non è certo una novità che perdere i kg in eccesso e modellarsi un nuovo corpo dà una bella dose di autostima per affrontare il mondo con una carica maggiore e una marcia in più: non è detto, e lo dice uno studio condotto dall’University College London epubblicato su ‘PLoS One’.

I ricercatori hanno seguito, per un periodo di 4 anni, 1.900 soggetti in sovrappeso ‘over 50′ monitorandone il peso, la pressione sanguigna e il livello di lipidi (sostanze grasse) nel sangue e ad ognuno è stato chiesto di compilare un questionario sui propri stati d’animo.

E’ cosi emerso che più della metà di chi aveva perso peso si dichiarava triste, poco appagato e persino affetto da disturbo depressivo.

Probabilmente ciò è dovuto ai sacrifici affrontati, allo stress di resistere alle tentazioni, al sentirsi frenati nella propria libertà.

Questo non deve essere un monito a evitare le diete, ma una valida riflessione: non sempre il sogno di un corpo perfetto porta a una reale felicità.

Dimagrire non porta necessariamente alla felicità

Next Post

Notte di San Lorenzo niente stelle troppa Luna

Niente stelle cadenti per la notte di San Lorenzo, la notte che tanti attendono potrebbe essere offuscata da una super Luna. Le previsioni infatti ci dicono che il periodo delle stelle cadenti, il 10 di agosto, periodo che coincide con la famose notte di San Lorenzo, ci sarà una Luna […]
Notte di San Lorenzo niente stelle troppa Luna