Donne stressate e gelose per loro più alto il rischio Alzheimer

Redazione

Donne stressate e gelose per loro più alto il rischio Alzheimer

Secondo uno studio condotto dall’Università di Goteborg in Svezia, le donne gelose e stressate corrono più rischi di ammalarsi di Alzheimer rispetto a coloro che non lo sono.

Le ricerche fatte fin’ora hanno focalizzato su alcuni fattori genetici e biologici le cause dell’insorgere di questa patologia, ma non soltanto questi possono incrementare il rischio che in età avanzata si possa essere colpite da Alzheimer o demenza e anche i fattori psicologici hanno la loro influenza.

La ricerca svedese è durata circa quarant’anni e ha esaminato oltre ottocento donne. È emerso che le donne che hanno una personalità ansiosa, apprensiva, collerica e che sfoga lo stress in gelosia, invidia e senso di colpa, vede raddoppiato il rischio di essere colpite da demenza o da Alzheimer rispetto alle altre che vivono in modo più sereno.

Next Post

Europa League, le italiane vincono tutte

Hanno vinto tutte e quattro le squadre italiane che stasera sono scese in campo in questo turno di Europa League. Vince il Napoli, in trasferta, contro il Slovan Bratislava. A firmare uno dei due gol della vittoria è un ex della squadra di casa Mark Hamisk che nella sua terra […]
Europa League, le italiane vincono tutte