Entra in Tribunale con un’arma e filma tutto con il telefono. Denunciato Ferri alias Falco

Redazione

In altre occasioni ha fatto parlare di sé per aver fatto più volte irruzione nei campi di calcio interrompendo le partite come quando, dopo aver interrotto il match dei mondiali di calcio tra Belgio e Stati Uniti si è fatto arrestare. Ma questa volta il giovane Mario Ferri, alias Falco, è stato denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, Pescara, in collaborazione con i Colleghi della compagnia di Pescara, per essere entrato nel Tribunale di Pescara con una pistola a salve uguale ad una vera pistola per testimoniare la scarsa vigilanza in questi posti così importanti. Ferri è entrato nel Tribunale di Pescara mentre vi era in corso un’udienza e dopo aver preso l’ascensore si è recato in un ufficio al piano di sopra dimostrando la facilità con cui è possibile accedere a documenti sensibili.

Il giovane inoltre ha documentato il tutto con video e delle fotografie pubblicate in seguito sulla propria pagina Facebook. “Zero metal detector” ha scritto il giovane sulla propria pagina Facebook, un reportage quello realizzato dal giovane Falco per dimostrare appunto quanti pochi controlli vi sono in questi luoghi che invece dovrebbero essere molto vigilati.

I carabinieri in seguito ad una perquisizione nell’abitazione del giovane hanno trovato l’arma e lo smartphone sul quale si trovavano le fotografie e i video che testimoniavano l’accaduto. Il giovane è stato denunciato per evasione e procurato allarme.

Next Post

Sarah Stage diventa la star di Instagram grazie alle fotografie del suo bellissimo pancione

Talvolta, succede a molte donne nel periodo legato alla gravidanza, di lasciarsi andare prestando poca attenzione alla propria forma fisica o alla cura della propria persona. Ma c’è invece chi preferisce dimostrare che anche in gracidanza è possibile mantenere una perfetta forma fisica e perchè no pensare alla cura della […]