Jesolo, morti 4 ventenni in uno scontro fatale

Redazione

L’estate è arrivata, come anche le notti fresche e allegre, in cui è piacevole fare l’alba, soprattutto nei fine settimana, assieme ai propri amici e a qualche birra.

Ma troppo spesso non ci si rende conto delle proprie condizioni psico-fisiche prima di rimettersi alla guida per tornare a casa: che sia solo la stanchezza di una notte passata svegli o anche un tasso alcolemico troppo alto, è un attimo mettere a repentaglio la propria via e quella degli altri.

È un attimo trovarsi a raccontare tragedie come quella di Jesolo: un’auto con a bordo tre ragazzi e due ragazze è finita nel canale dopo la perdita di controllo del conducente, lungo la SR 43 in Via Adriatico incrocio Via Pesarona.

I giovani erano tutti a bordo della stessa auto, che, per motivi da accertare, ha perso aderenza ed è finita fuori carreggiata, scavalcando un terrapieno e concludendo la sua corsa nel canale a lato strada.

I primi soccorsi sono stati dati da alcuni ragazzi stranieri di passaggio che sono riusciti a estrarre una ragazza ferita e altri tre poi dichiarati morti dal personale medico del Suem 118.

In tutto i ragazzi morti sono tre ragazzi e una ragazza tra i 22 e 23 anni, tutti della zona di San Donà: Riccardo Laugeni, Leonardo Girardi, Eleonora Frasson e Giovanni Mattiuzzo.

Come se questo non bastasse, a poca distanza si è verificato un altro incidente: un’auto è finita contro un albero, provocando una quinta vittima. y

Next Post

Matthijs De Ligt arriva ad arricchire la rosa della Juventus

Nelle ultime stagioni la Juventus non ha mai deluso i suoi tifosi, sia per quanto riguarda i risultati in campo, vincendo puntualmente il Campionato di serie A, sia per quanto riguarda il calciomercato, riuscendo ad aggiudicarsi persino campioni della levatura di Cristiano Ronaldo. Quest’anno il colpaccio sembrava riguardare l’allenatore, con […]
Matthijs De Ligt arriva ad arricchire la rosa della Juventus