Lutto nel mondo del jazz: è morto Toots Thielemans

Redazione

Il mondo del jazz piange Toots Thielemans che si è spento questa mattina all’età di novantaquattro anni; armonicista e chitarrista belga tra i migliori al mondo, Thielemans stava lottando ormai da un mese per la sua vita dopo una brutta caduta; l’artista è morto nell’ospedale dove era ricoverato dal giorno del tragico incidente.

Nel 2014 aveva annunciato che per le sue condizioni di salute si sarebbe ritirato dalle scene ma ha continuato a esibirsi in concerto fino a pochi anni fa. Musicista di fama mondiale, Toots Thielemans ha collaborato con artisti di altissimo livello del calibro di Ella Fitzgerald, Ray Charles, Frank Sinatra, Lionel Richie, Benny Goodman, Joe Pass, Dizzy Gillespie, Pat Metheny, Charlie Parker e Bill Evans. In Italia è diventato famoso negli anni Settanta, quando ha partecipato alla sigla finale del programma di Mina “Milleluci”, accompagnando con la sua armonica la canzone “Non gioco più”; nel 1997 Thielemans ha partecipato al Festival di Sanremo accompagnando il brano “È andata così” dei “Dirotta su Cuba” . Nel suo paese è una vera e propria icona tanto che è stato insignito del titolo nobiliare di barone da Re Alberto II del Belgio.

Next Post

Jumanjii, finalmente arriva l’attesissimo sequel

Jumanjii, il film del 1995 che vide recitare uno straordinario Robin Williams, sta per tornare sul grande schermo per la gioia di adulti e ragazzini: ad annunciarlo è l’attore protagonista del nuovo Jumanjii, Dwayne Johnson, in arte “The Rock”; quest’ultimo, impegnato in questi ultimi tempi con le riprese di Fast […]