Malattie rare, sono 1,4 milioni i bambini colpiti in Italia

Redazione

Malattie rare, sono purtroppo tanti, tantissimi i bambini affetti da tali patologie, circa 1,4 milioni in Italia e 250 milioni nel mondo.

A diffondere tali dati, è stato Bruno Dallapiccola il quale ha tenuto a precisare quanto segue: “l’Italia non può essere definita una ‘Cenerentola’ nell’assistenza a questi malati, ma molto è stato fatto soprattutto dal volontariato. E se qualcuno mi domandasse se l’articolo 32 della Costituzione viene rispettato in tutto il Paese, io risponderei di no. D’altro canto, l’elenco delle malattie rare è fermo al 2001 ed è di per sè discriminatorio, perché se qualcuno è colpito da una malattia con soli altri 2-3 casi al mondo, non viene incluso. E non sono inclusi nemmeno i tumori rari. E’ un elenco, dunque, ‘blindato”.

Giampietro Chiamenti, ha delineato quelle che sono le maggiori malattie rare più diffuse citando: “prevale l’eterogeneo raggruppamento delle malformazioni congenite, seguito dalle malattie dell’apparato digerente, delle malattie del sangue e delle ghiandole endocrine”.

Malattie rare, sono 1,4 milioni i bambini colpiti in Italia

 

Next Post

Commissario Europeo e la minaccia infrazione a Google

Joaquin Almunia il commissario europeo per la concorrenza, uscente, ha ancora una volta ammonito il colosso Google. Adeguarsi alle richieste fatte dal governo europeo che attualmente non è assolutamente soddisfatto delle risposte ottenute da Google, molto meglio che l’azienda si adegui e soprattutto dimostri un maggiore impegno nel rispettare le […]
Commissario Europeo minaccia infrazione a Google