Matteo Renzi critiche ma il popolo è con me

Redazione 3

L’attuale presidente del consiglio Matteo Renzi mette le carte in tavola e continua a definire assolutamente ridicole le attuali critiche contro di lui.

Il premier conferma, in un’intervista a La Stampa, che a dispetto delle critiche il Governo ha maggiore fiducia, anche se ammette Renzi che molto spesso quelli che prima erano amici si sono trasformati in nemici.

L’attuale presidente del consiglio si dice dubbioso sulle attuali critiche e sulle ironie continue che continuano a circolare, c’è bisogno di lavorare e far uscire finalmente l’Italia dalla crisi che la attanaglia da troppi anni.

Inutile continuare ad avere pregiudizi, perché come lo stesso Renzi ammette: la mentalità si può cambiare per riuscire a riportare su il nostro Paese, ma i pregiudizi sono difficili a morire.

Matteo Renzi critiche ma il popolo con me

3 thoughts on “Matteo Renzi critiche ma il popolo è con me

  1. un’altro che parla di popolo!!!! è ora di finirla di tirare in ballo il popolo, ma come si permette! non è stato eletto da nessuno, tranne che dalle primarie.
    è ora di finirla!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Io faccio parte delpopolo e vorrei fargli sapere che non sto dalla sua parte…renzi è segretario del P2D, un voto in meno

Comments are closed.

Next Post

Crisi sono 30mila operai ormai fuori dai cantieri

Il segretario della Fillea Campania, Giovanni Sannino, mostra le statistiche della crisi dell’edilizia che sta colpendo il nostro Paese. La Campania in particolare ormai è arrivata a 30mila operai messi fuori cantiere, cassa integrati da progetti e cantieri di tutti i tipi: dal Policlinico di Caserta alla Metropolitana di Napoli, […]
Crisi sono 30mila operai ormai fuori dai cantieri