Moderna lancia il vaccino combinato: Covid e influenza

Redazione

L’azienda farmaceutica Moderna Inc. ha annunciato giovedì che sta sviluppando un vaccino monodose che combina una dose di richiamo contro il Covid-19 e un richiamo per l’influenza.

La Modern Company ha dato l’annuncio che ha preso alla sprovvista tutti: sta lavorando ad un siero che combina la dose anti-COVID-19 e il vaccino antinfluenzale. L’azienda farmaceutica statunitense afferma di aver iniziato a sviluppare un vaccino monodose che combina la dose di richiamo contro il COVID-19 e il vaccino antinfluenzale.

Moderna lancia il vaccino combinato Covid e influenza
foto@Wikimedia

Il laboratorio statunitense ha presentato all’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) la scorsa settimana i primi risultati dei suoi studi clinici sulla somministrazione di una terza dose di consolidamento del suo vaccino anti-COVID-19 per l’autorizzazione, studi e analisi mostrano che un rafforzamento dose di 50 microgrammi provoca una forte risposta degli anticorpi contro la variante Delta del coronavirus.

La nostra priorità numero uno è portare sul mercato un vaccino di richiamo pan-respiratorio annuale, che intendiamo personalizzare e aggiornare sempre“, ha affermato il CEO Stéphane Bancel.

La società ha affermato che i benefici di un vaccino pan-respiratorio sarebbero enormi, con i dati dei Centers for Disease Control che mostrano che ci sono stati più di 400.000 ricoveri per influenza negli Stati Uniti nell’ultimo anno pre-pandemia, con un’influenza stagionale in media onere economico 11 miliardi di dollari USA all’anno.

I funzionari sanitari statunitensi hanno stabilito il mese scorso che i cittadini statunitensi vaccinati contro il Covid con i sieri Pfizer e Moderna potranno ricevere la terza dose almeno otto mesi dopo la seconda, a partire dal 20 settembre, la decisione prima di essere somministrata. per essere approvato dalla Food and Drug Administration statunitense, riporta cbc.ca.

Il vaccino Moderna per il Covid-19, ha ricevuto l’autorizzazione di emergenza per le persone di età pari o superiore a 18 anni in Canada e negli Stati Uniti nel dicembre 2020. Il vaccino è stato approvato da Health Canada per le persone di età compresa tra 12 e 17 anni alla fine di agosto e l’azienda è nel processo di sperimentazione del suo vaccino con licenza COVID-19 in bambini di età compresa tra sei mesi e meno di 12 anni.

Next Post

Moderna, il vaccino più adatto alla variante Delta?

Le autorità sanitarie statunitensi hanno confermato che i dati di 3 nuovi studi indicano che il vaccino Moderna ha fornito un grado di protezione più elevato alla luce della diffusione della variante delta, che il rischio di morte per Covid è 11 volte inferiore e la probabilità che i pazienti […]
Moderna il vaccino piu efficace contro la variante Delta