Sab. Ott 19th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Placebo e Nocebo, il mistero della mente umana

Placebo e Nocebo il mistero della mente umana

Il placebo è una sostanza inerte che produce effetti biologici reali negli esseri umani. È ampiamente accettato come fatto che una variabile del placebo è inclusa nella maggior parte dei test medici come mezzo per dimostrare se, per esempio, un farmaco funziona per i suoi meriti o perché la gente “pensa” che funzioni.

Ci sono un sacco di esperimenti che mostrano la prova del placebo, ma uno dei più divertenti da osservare è un test fatto da un gruppo di studenti di Princeton che hanno deciso di organizzare una festa del non alcolica per i loro ignari compagni di classe.

Gli sperimentatori hanno riempito di nascosto un barile con O’Douls (contiene circa lo 0,4% di alcol, mentre la birra normale ha circa il 5% di alcol) e poi hanno visto i loro pari comportarsi in modo sciocco, parole confuse, dormito a terra e in generale hanno agito da ubriachi.

Anche se è quasi impossibile essere intossicati da O’Douls, questi studenti universitari avevano una convinzione talmente forte che stavano bevendo birra normale, da influenzare il loro comportamento.

Curiosamente, i ricercatori hanno scoperto che l’effetto placebo si sta in qualche modo rafforzando e alcuni farmaci che sono stati sul mercato da anni, come il Prozac, si stanno dimostrando meno efficaci dei placebo.

Naturalmente, questo è un grosso problema per le grandi aziende farmaceutiche, che hanno difficoltà a condurre studi neurologici nello sforzo di trovare nuovi modi per salvaguardare il proprio settore dalle comuni “pillole di zucchero“.

Mentre i placebo sono generalmente associati ad esiti positivi, come curare una malattia, l’effetto nocebo produce risultati negativi, come vomito di un paziente malato di cancro prima che inizi la chemioterapia o persone che si rompono a sangue pensando di aver toccato edera velenosa, anche se era semplicemente una pianta normale.

Uno degli esempi più chiacchierati del fenomeno nocebo è stato un incidente pubblicato su “New Scientist“. Secondo il racconto, una sera tardi un uomo dell’Alabama, noto come Vance, andò in un cimitero e incontrò uno stregone che disse a Vance che sarebbe morto presto. Credendo nella predizione, Vance si ammalò presto e nel giro di poche settimane e allo stremo delle forze.

Vance fu portato all’ospedale, ma i medici non riuscirono a trovare nulla. Alla fine, la moglie di Vance disse al medico, il dottor Doherty, dell’incontro con lo stregone, che diede un’idea al medico.

Il giorno dopo, il dottor Doherty disse alla coppia che aveva rintracciato lo stregone che aveva ammesso di aver messo una lucertola all’interno di Vance e che quest’ultima lo stava mangiando dall’interno.

Naturalmente, la storia del Dottore era completamente inventata, eppure ha avuto un’enorme iniezione di fiducia nel paziente. Il giorno seguente, Vance si svegliò vigile, affamato, e non ci volle molto prima che si riprendesse completamente.

Apparentemente, questa storia è stata corroborata da altri quattro professionisti del settore medico, ed è spesso citata quando spiega il motivo per cui la magia a volte funziona (naturalmente non a causa della magia stessa, ma a causa dell’effetto nocebo).

Fonte S. Grant, List Verse e earthweareone.com

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.