Sea Watch, i 40 migranti sbarcano e la capitana viene arrestata

Redazione

Alla fine la tenacia e il coraggio di una giovane donna hanno avuto la meglio contro l’Italia ma anche contro mezza Europa che, in oltre due settimane, non è riuscita a trovare una soluzione per 40 migranti, 40 disperati lasciati in balia del mare e che nessuno si decideva ad accogliere.

E così stanotte, sfidando la legge e le imposizioni della più recente legislazione italiana, la capitana della Sea Watch, Carola Rackete, ha deciso di entrare nel porto di Lampedusa nonostante la mancanza di autorizzazioni.

Immediatamente,  alla stregua di una criminale, è stata arrestata dalla Gdf e andrà ai domiciliari: l’accusa è di resistenza e violenza contro nave da guerra, che prevede una pena dai 3 ai 10 anni di reclusione.

Ma il suo scopo principale, quello che ha ripetuto più volte in 17 giorni e che e è costato la libertà, è stato raggiunto: all’alba di stamattina è arrivata l’autorizzazione e i 40 migranti sono scesi finalmente a terra e sono stati portati nel Centro di contrada Imbriacola.

Una motovedetta della Guardia di Finanza aveva provato ad ostacolare l’ingresso della Sea Watch nel porto, ma senza successo: la nave ha proseguito nella manovra di accostamento rischiando di schiacciare l’imbarcazione dei finanzieri. 

Proprio per questo alla comandante potrebbe essere contestato anche il tentato naufragio della motovedetta della guardia di finanza, speronata dalla nave durante la manovra di attracco.

 «Comportamento criminale della comandante della Sea Watch, che ha messo a rischio la vita degli agenti della Guardia di Finanza. Ha fatto tutto questo con dei parlamentari a bordo tra cui l’ex ministro dei trasporti: incredibile», ha tuonato il ministro dell’interno Matteo Salvini.

Next Post

Carola Rackete non riceve la solidarietà del suo governo

Online la raccolta fondi per sostenere Carola Rackete, la capitana della Sea Watch che si è messa contro la legge italiana per far attraccare a Lampedusa i 40 migranti che aveva salvato al largo, va più che bene, ma purtroppo la 30 enne non può contare sul sostegno del suo […]
Carola Rackete non riceve la solidarieta del suo governo