Supermetabolismo, perdere 10 chili in un mese ecco la scheda completa

Redazione

Dimagrire con il supermetabolismo e perdere fino 10 chili in un mese, si può. Ecco come.

C’è modo e modo di approcciare a una dieta. In ogni caso, prima di intraprendere una dieta alimentare è bene rammentare una cosa: consultare un medico è importante, e in alcuni casi indispensabile. È importante perché comunque il medico saprà indirizzarci meglio verso il regime alimentare più corretto.

Diviene fondamentale, se non obbligatorio, se accusiamo qualche disfunzione di rilievo oppure abbiamo malattie di una certa importanza. Il medico lo abbiamo apposta, e quello di famiglia è pure gratuito: utilizziamolo anche in questi casi, e non solo quando abbiamo la febbre o quando ci fa male lo stomaco.

Se poi vogliamo fare le cose per bene e spendere qualche soldo, andiamo da un dietista, che per antonomasia studia proprio i regimi alimentari e le loro conseguenze sul corpo delle persone. Nella grande maggioranza dei casi il gioco vale la candela; se poi la dieta non funziona perché c’è stato qualche problema di troppo, la prima cosa che dobbiamo pensare è che probabilmente abbiamo sbagliato qualcosa noi.

Non lasciamoci consigliare dalla signora del pianerottolo o dalla suocera: spesso i loro consigli sono fuorvianti e partono dal presupposto, sbagliato: un sistema andato bene a loro, deve andare bene pure a te. Nulla di più errato.

Ciò detto, esistono diete che presuppongono regimi alimentari più elastici e diete più rigide; ne esistono a lungo periodo e a breve periodo. Per levarci di dosso il grasso di troppo, siamo disposti a fare molte cose.  Ma attenzione, a parte pochi regimi alimentari che vanno bene per moltissime persone, ogni dieta dovrebbe essere in realtà tagliata sulla persona.

Si tratta di valutare diversi parametri, tutti importanti: l’entità del sovrappeso, le condizioni di salute, l’età, le eventuali attività fisiche che si fanno, la stessa psicologia delle persone. Tenuto conto di tutto ciò, possiamo avventurarci nell’intraprendere il regime alimentare che meglio va per noi. Solo poche diete generaliste vanno bene quasi per tutti. E sottolineiamo il termine “quasi”.

Una di queste è ad esempio la dieta mediterranea, altamente consigliata pressoché in ogni dove per i suoi effetti benefici, e particolarmente adatta a noi che viviamo, per l’appunto, in prossimità delle sponde del Mediterraneo. Poi ci sono diete, come quella del supermetabolismo, che consentono di perdere peso velocemente, fino a dieci chili in un mese.

Di seguito ecco uno schema di dieta del supermetabolismo rapportata a una settimana.

Lunedì

  • Colazione con frutta fresca e fiocchi d’avena
  • Spuntino con due mele
  • Pranzo a base di riso e verdure di stagione
  • Un’arancia nel pomeriggio
  • Cena con insalata di tonno con verdure

Martedì

  • Colazione con fragole e pane tostato
  • Spuntino con un mango
  • Pranzo a base di riso con verdure di stagione
  • Spuntino pomeridiano con due pere
  • Cena con riso e wurstel magri

Mercoledì

  • Colazione con fiocchi di avena e frutta di stagione
  • Spuntino con fesa di tacchino
  • Pranzo con insalata di quinoa
  • Spuntino al pomeriggio con bresaola
  • Cena con wurstel di pollo e contorno di orzo

Giovedì

  • Colazione con omelette di verdure
  • Spuntino con fette di salmone
  • Pranzo con pomodori e zucchine ripiene di tonno
  • Spuntino pomeridiano con 3 uova sode
  • Cena con fesa di vitello e verdure

Venerdì

  • Colazione con frittelle di grano saraceno e frutta fresca
  • Spuntino a base di mandorle
  • Pranzo a base di salmone con patate
  • Spuntino pomeridiano con pistacchi
  • Cena a base di lonza di maiale e patate

Sabato

  • Colazione con pane tostato e margarina
  • Spuntino a base di sedano
  • Pranzo a base di cereali e verdure
  • Spuntino pomeridiano con mezzo avocado
  • Cena a base di insalata di gamberetti con verdure

Domenica

  • Colazione a base di frullato di frutta
  • Spuntino con nocciole
  • Pranzo a base di riso con verdure
  • Spuntino pomeridiano con verdure a scelta
  • Cena con vitello e patate

Questo è solo un esempio. In realtà la dieta va modulata in tre fasi, e, se decidiamo di intraprenderla, dobbiamo consultare comunque un medico o un dietista per un range completo rapportato a un mese.

foto@MaxPixel.net

Next Post

Selfie ad alta quota, donna muore a Panama

Da quando è stata inventata, la fotografia è sempre stata tra le arti più ammirate ed amate. Fino a qualche decennio fa solo in pochissimi potevano permettersi un dispositivo dalle alte prestazioni, mentre tutti i comuni mortali dovevano accontentarsi di scatti sfocati, bei scatti fatti per caso, Polaroid che immortalavano […]
Selfie ad alta quota donna muore a Panama