Tasi, Imu, Tari, Iuc caos totale e la prima scadenza è il 16 giugno

Redazione

E’  ancora tutto un’incognita sulla prossima scadenza della Iuc (Tasi, Imu e Tari) del 16 giugno, manca poco più di un mese e vige al momento il caos più totale per il pagamento della nuova Imposta comunale sui servizi.

In un primo momento era stato detto che sarebbero stati i singoli Comuni a spedire ai contribuenti i bollettini precompilati con gli importi da pagare, ma con molta probabilità non sarà così non ci sono i tempi tecnici per i calcoli, la compilazione e la spedizione.

Il primo acconto della Tasi è previsto per il 16 giugno, quindi la momento c’è solo la certezza di quando pagare ma il quanto è un punto interrogativo che manderà nel caso più totale i contribuenti e gli esperti del settore che al momento brancolano nel buoi assoluto. Si prevedono addirittura che ci saranno 75000 aliquote diverse e al momento quasi la totalità dei comuni non ha deliberato nulla su aliquote  e detrazioni.

Tasi, Imu, Tari, Iuc caos totale e la prima scadenza è il 16 giugno

Next Post

David di Donatello 2014: testa a testa tra Sorrentino e Virzi

All’edizione 2014 del David di Donatello, l’oscar del cinema italiano, è testa a testa tra Paolo Sorrentino e Paolo Virzi. Gli oltre 3000 membri dell’accademia del David hanno rispettivamente premiato “La Grande Bellezza” e “Il capitale umano” con diciotto e diciannove candidature per miglior film e attori protagonisti. I film […]