Sab. Ott 19th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Tunisia, un naufragio provoca 70 vittime

Tunisia un naufragio provoca 70 vittime

La linea del ministro dell’Interno è ben chiara: i porti sono chiusi, nessuna nave con a bordi migranti viene o verrà fatta attraccare.

Semplice, come se i migranti fossero pacchi, merci da rimandare al mittente quando non sono conformi.

Ed invece si dimentica che una nave rimandata indietro è una nave in balia delle onde, del possibile maltempo, magari senza viveri e neppure la più elementare norma igienica e sanitaria.

Ed è così che ci troviamo a raccontare tragedie del genere: tra i 60 e i 70 migranti sono annegati, mentre sono decine i dispersi a causa dell’affondamento di un’imbarcazione in acque internazionali, a 40 miglia dalla città di Sfax in Tunisia. Lo riferisce l’Organizzazione internazionale per le migrazioni(Oim).

Il timore naturalmente è che il numero delle vittime possa aumentare nelle prossime ore, mentre sono in corso le operazioni di salvataggio e recupero ad opera della Marina militare di Tunisi.

Per il momento sono solo sedici i sopravvissuti, salvati da pescherecci nella zona e trasferiti a bordo di unità militari tunisine. La maggior parte dei migranti proveniva da Paesi dell’Africa subsahariana, ma in molti arrivavano da Bangladesh e Marocco.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.