Ancora guai per Gianluca Grignani, arrestato a Riccione

Redazione

Gianluca Grigrani è stato arrestato con l’accusa di violenza e resistenza al pubblico ufficiale.

Gianluca Grignani si è cacciato ancora una volta nei guai. Nella notte tra sabato e domenica è stato arrestato dai carabinieri del comando di Riccione, con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Il noto cantante italiano, 42 anni, si trovava in vacanza a Riccione, insieme alla moglie e ai 4 figli, il più grande di 8 anni e il più piccolo di 2 anni. E’ stata la moglie a chiedere l’intervento dei carabinieri, intorno alle 20.30 di sabato, in quanto Grignani, in preda ad alcol e droga, dava in escandescenza, e non sapendo come placare il marito, ha deciso di chiedere l’intervento dei carabinieri. La situazione, con l’arrivo delle forze dell’ordine, però, non si è placata, anzi è peggiorata, in quanto il cantante ha preso a calci due carabinieri ferendoli alle gambe e un militare è stato buttato già dalle scale.

Prima di essere arrestato, Grignani, è stato accompagnato al Pronto Soccorso del Ceccarini, dove è stato sottoposto a delle flebo calmanti. Una volta dimesso alle 3 di notte è stato portato in caserma dove è stato arrestato.

Ancora guai per Gianluca Grignani, arrestato a Riccione

 

Next Post

Paracadutista colto da malore subito dopo l'atterraggio

Paracadutista di 22 anni colpito da un’ischemia cerebrale dopo l’atterraggio Un giovane paracadutista di 22 anni, Giacomo Gori di Ciampino, è stato colto da un malore dopo il lancio, al Campovolo di Reggio, dove si trova una delle scuole più importanti d’Italia di addestramento militare, ed è svenuto. Al momento […]