Bologna: abbandonano il figlio in auto per andare a rubare
Crema uomo fermato per lomicidio della 39 enne scomparsa

Negli ultimi anni, purtroppo, sono stati diversi i casi di bambini “dimenticati” in auto, che purtroppo non ce l’hanno fatta e sono morti per asfissia.

Genitori amorevoli e premurosi che, per un improvviso blackout della mente, si sono ritrovato ad essere i carnefici dei loro stessi figli.

Ma la storia che in queste ore viene da Bologna è ancora più grave perché, anche se per fortuna il piccolo non ha perso la vita, non è stata frutto di un errore o un “blackout”, ma di una scelta scellerata di due genitori.

Bologna abbandonano il figlio in auto per andare a rubare

In un centro commerciale nel Bolognese, “The Style Outlets” di Castel Guelfo, una coppia ha lasciato il figlio di due anni nel seggiolino dell’auto per andare a rubare capi di abbigliamento. 

Nel pomeriggio di martedì la Centrale del 112 è stata informata che all’interno di un’automobile chiusa a chiave e parcheggiata c’era un bambino da solo.

I carabinieri di Medicina si sono diretti velocemente sul posto e quando sono arrivati, hanno arrestato i genitori del piccolo, una coppia di armeni, richiedenti asilo, di trentasei e trentaquattro anni, domiciliati in Provincia di Bologna, per concorso in furto aggravato e continuato.

La refurtiva, della merce per alcune centinaia di euro, è stata recuperata e restituita ai negozianti, mentre il bambino è stato affidato agli assistenti sociali.

Potrebbero interessarti

Scuote il figlio che piange troppo è emorragia

Brutto episodio capitato in provincia di Rimini, una coppia di giovani è…

Corteo contro l’Expo a Milano

Alla fermata Gioia della metropolitana di Milano, si ferma il corteo che…

Isis altro video minaccioso, 21 curdi dentro le gabbie per le vie della città

Arrivato nella giornata di sabato un nuovo scioccante video dell’Isis, girato nella…

Il Napoli vince la Supercoppa. Battuta la Juve ai rigori

Coriandoli e stelle filanti. La gioia del Napoli e di Napoli esplodono…