Cina: Ricercatori scoprono nuovi tipi di coronavirus

Redazione

I ricercatori cinesi hanno scoperto nuovi tipi di coronavirus, compresi quelli molto simili al classico SARS-CoV-2 che ha causato l’attuale pandemia. La ricerca mirava a scoprire quanti coronavirus ci sono nei pipistrelli e quanti di loro sono a rischio di infettare l’uomo.

Nello studio, condotto da maggio 2019 a novembre 2020, i ricercatori cinesi hanno raccolto campioni da piccoli pipistrelli che vivono nelle foreste. I ricercatori, che hanno raccolto campioni dalla bocca, urina e feci, hanno riferito di aver scoperto 24 diversi tipi di coronavirus.

Ricercatori scoprono nuovi tipi di coronavirus

Weifeng Shi dell’Università di Shandong ei suoi colleghi sono stati coinvolti in questa ricerca. Come accennato, i campioni sono stati raccolti dai pipistrelli e, di conseguenza, è stato affermato che questi virus appena scoperti continuano a circolare nelle popolazioni di pipistrelli, anche a concentrazioni più elevate in alcune aree.

Nella ricerca , è stato affermato che il virus trovato nella specie nota come pipistrello a ferro di cavallo è geneticamente simile al SARS-CoV-2. La differenza tra loro qui sono le strutture proteiche che consentono al virus di attaccarsi alle cellule .

I ricercatori stanno anche cercando di trovare la fonte del virus chiamato SARS-CoV-2. Sebbene sia altamente probabile che questo virus abbia avuto origine nei pipistrelli, i ricercatori pensano anche che un altro animale possa aver agito da mediatore.

La ragione di ciò è che sebbene i pipistrelli siano visti come la fonte di molti virus che causano gravi danni all’uomo, è dimostrato che il coronavirus può essere trovato anche in molti altri animali come gatti, cani, polli e ricci .

I ricercatori affermano che con il loro ultimo studio hanno rivelato quanto diversi siano i coronavirus trasmessi dai pipistrelli a livello locale, compresi quelli molto vicini ai virus SARS-CoV-2 e SARS-CoV.

Next Post

Turchia: Arriva il vaccino contro l'emicrania

Sono stati introdotti due nuovi vaccini per l’emicrania, che è estremamente comune ed è diventata un problema serio per le persone. Due mesi fa il ministero della Salute ha approvato i vaccini che sono in uso nel mondo da circa tre anni. La Turchia ha approvato due vaccini che prevengono […]
Turchia Arriva il vaccino contro emicrania