Consegne con droni testate da UPS con un nuovo metodo

Redazione

Le consegne con i droni sono state testate da UPS con un nuovo metodo.

Uno dei punti cardine del commercio, specialmente quello online, è diventato il tempo impiegato nella consegna della merce.

Oggigiorno si riescono ad ottenere anche consegne a domicilio in un giorno, o addirittura la stessa giornata.

Quotidianamente vediamo sfrecciare per le vie della città furgoni carichi di merce a velocità decisamente elevate, anche pericolosamente; il tutto per consegnare maggior merce possibile nel minor periodo: vale a dire, maggior guadagno assicurato.

Ora, come Amazon e altre realtà, la stessa famosissima azienda di consegne UPS, sta sperimentando l’utilizzo di nuove tecnologie.

Un meccanismo interessante è quello dell’utilizzazione di un drone guidato dalla sommità di un furgone verso il domicilio predestinato, magari un giardino o simili.

Il velivolo è seguito passo dopo passo, si fa per dire, da un operatore nel furgone.

Quest’ultimo, nel frattempo si è posizionato magari nel punto della nuova consegna in cui il drone, tranquillo e ubbidiente, giungerà da lì a poco.

Francamente il tutto ci sembra un po’ farraginoso e complicato, tuttavia la sperimentazione, avvenuta a Tampa, in Florida, sembra abbia avuto un buon successo.

Il risparmio dovrebbe essere quantificato complessivamente per UPS in molti milioni di dollari l’anno.

Next Post

Spectacles, gli occhiali di Snapchat ora disponibili online

Ecco che arrivano online gli smart occhiali  Snapchat Spectacles. Ormai è diventata quasi una mania, una fissazione un qualcosa di compulsivo: fotografare e registrare tutto in memoria, con video, riprese, foto e con qualsiasi mezzo a nostra disposizione. Dalla macchina fotografica al tablet, allo smartphone. L’importante è conservare, oppure rendere […]
Spectacles, gli occhiali di Snapchat ora disponibili online