Coronavirus, in Lombardia un paese senza infetti

Redazione

La Lombardia è ormai stremata dall’emergenza Coronavirus: la maggior parte dei contagi e delle vittime si è registrata proprio in questi territori, e non si vede ancora la luce in fondo al tunnel.

Eppure c’è un “mistero” che ha messo in moto persino gli scienziati: proprio nella regione più duramente colpita, spicca il caso di Ferrera Erbognone, una cittadina di poco più di mille abitanti in provincia di Pavia, in cui non risultano contagi.

Un paese senza infetti nella Lombardia.

Un caso eccezionale al punto da diventare oggetto di studio. L’Istituto Neurologico Mondino di Pavia, infatti, ha deciso di esaminare il sangue degli abitanti per individuare la presenza di anticorpi.

L’indagine sarà condotta dall’istituto Mondino di Pavia. Dopo l’approvazione della delibera di giunta, il sindaco Giovanni Fassina ha fatto distribuire un avviso a tutte le famiglie del paese. Sino al prossimo 2 aprile sarà possibile prenotarsi per effettuare gli esami del sangue in un laboratorio del vicino comune di Sannazzaro de’ Burgundi (Pavia).

Next Post

Giuseppe Conte stanzia 5 miliardi per gli indigenti

Per la maggior parte di noi è “facile” stare a casa, con la tv via cavo, una casa confortevole e il frigo e la dispensa bella piena. Ma purtroppo in Italia ci sono migliaia di famiglie indigenti che, con questa quarantena, si sono visti ridotti ulteriormente ogni fonte di entrata, […]
Giuseppe Conte stanzia 5 miliardi per gli indigenti