I Nomadi concerto a Cracovia per le vittime di Auschwitz

Redazione

I Nomadi hanno annunciato che si esibiranno a Cracovia per ricordare le vittime di Auschwitz, il gruppo ha annunciato questa concerto durante il raduno tenuto a Novellare in ricordo della prima voce della band, Augusto Daolio.

Il gruppo ha scelto di esibirsi nella città polacca nel settantesimo anniversario della liberazione del campo di concentramento, divenuto in questi anni il simbolo dei lager nazisti.

I Nomadi sono molto sensibili alla questione dello sterminio degli Ebrei e nel loro repertorio hanno inserito anche un brano di Francesco Guccini, che s’intitola proprio come il lager polacco “Auschwitz”.

A Novellara per il XXIII esimo, “Tributo ad Augusto”, cerano tanti amici e fan del gruppo e si sono esibiti diversi artisti. Tra questi c’è stata una bella versione di “Dio è morto”, cantata da gruppo con Luca Carboni, al cantautore bolognese ha ricevuto una targa e un premio in denaro che ha donato ad un’associazione non profit che opera in diversi paesi africani.

Next Post

Donazione organi, per i romani si potrà scriverlo sulla carta d’identità

Nelle quindici municipalità della Capitale si potrà dare il consenso alla donazione degli organi sulla propria Carta d’Identità. L’iniziativa è stata presentata dal sindaco Ignazio Marino e dal presidente della I Municipalità Sabrina Alfonsi e da altri politici capitolini. I cittadini romani che lo vorranno potranno far apporre sul proprio […]
Donazione organi, per i romani si potrà scriverlo sulla carta d’identità