Inquinamento tra i suoi effetti addio alla pasta al dente

Redazione

Inquinamento tra i suoi effetti addio alla pasta al dente

Che l’inquinamento nel corso degli anni sta portando e porterà diversi effetti negativi al mondo intero lo stiamo scoprendo di anno in anno.

L’agricoltura è tra i settori che sta pagando un alto prezzo per l’aumento dell’inquinamento sia dell’aria sia dell’acqua e secondo le stime degli esperti tra quarant’anni per colpa delle emissioni di anidride carbonica dovremmo dire addio alla pasta al dente.

A dirlo è una ricerca italiana, che ha stimato che l’incremento dell’anidride carbonica porteranno nei prossimi decenni a coltivazioni di grano duro che avranno meno proteine, sostanza che caratterizza la qualità della pasta che non manterrà più la giusta cottura.

Nel 2050 non potremo più mangiare la pasta al dente per colpa dell’inquinamento atmosferico o dobbiamo sperare che ci possano essere delle modificazioni genetiche tali da superare questo problema.

Next Post

Ebola, Mark Zuckerberg dona 25 milioni di dollari

In un momento così difficile per il mondo intero minacciato da un virus potente quale quello dell’Ebola, è importante che tutti contribuissero al fine di lottare contro questo grave male. Mark Zuckerberg, ovvero il fondatore e direttore esecutivo di Facebook, su idea sua e condivisa dalla moglie Priscilla Chan, ha […]