Michael Jackson, ecco il motivo per cui ha voluto cambiare il suo volto

Redazione

Michael Jackson è stato un cantautore, ballerino e coreografo statunitense tra i più amati al mondo. Soprannominato “The King of Pop”, Michael Jackson è morto il 25 Giugno del 2009 in seguito ad un arresto cardiaco ma il suo ricordo, la sua musica, i suoi successi sono vivi ancora adesso e lo saranno sempre. Ma Michael Jackson è stato anche, e continua ad esserlo, un personaggio piuttosto discusso tra le tante cose anche per gli innumerevoli interventi al viso volti a cancellare ogni traccia del vero “Michael”.

Scelta molto contestata da fan e non solo, interventi che avevano negli ultimi anni portato Michael a stravolgere completamente la sua vera identità facendo somigliare il suo volto quasi ad una maschera. Ed ecco che a distanza di tanti anni, forse, è stato svelato il motivo per cui Michael desiderava essere un’altra persona, e a rivelarlo è stato l’ex manager Frank di Leo, morto nel 2011 che ha scritto un libro che dovrebbe uscire il prossimo autunno.

“Devo cancellarlo, devo tagliarlo.Ancora adesso quando mi guardo allo specchio riconosco qualcosa di lui. E non lo sopporto”, sarebbero state queste le parole pronunciate da Jackson, e tali parole si riferiscono al padre Joseph con il quale l’artista non ha mai avuto un buon rapporto come si è sempre saputo e per gli abusi ricevuti dal padre, come ha dichiarato lo stesso Michael. Una somiglianza fisica con il padre che Michael non riusciva a tollerare, motivo per il quale ha preferito trasformare il suo viso quasi in una maschera.

Next Post

Grande successo al Box Office per "Notte al Museo-Il segreto del faraone"

E’ stata distribuita nelle sale cinematografiche italiane il 28 Gennaio del 2015 la piccola del film “Notte al Museo- Il segreto del faraone”, ed in pochi giorni ha ottenuto un successo davvero sorprendente. Infatti, solo nel corso dell’appena trascorso weekend, la pellicola ha totalizzato in Italia un incasso pari a […]