Per molti il tatuaggio non è più un marchio indelebile

Redazione

Un tatuaggio, come un diamante, è per sempre?

A quanto pare non è più detto: un gran numero di persone, negli ultimi anni, sta ricorrendo al chirurgo, per farsi cancellare scritte e immagini che marchiano il corpo come segni distintivi della propria personalità.

Se per molto il tatuaggio è una scelta consapevole, maturata nel tempo, per altri è frutto di un istante di follia, di un amore che si è rivelato passeggero, di un segno sul corpo che ricorda una scelta sbagliata della propria vita.

Ecco allora che sorge la necessità di ricorrere a un laser, che in modo doloroso e molto costoso, elimina per sempre i tratti dal corpo.

E nell’ultimo periodo sono diminuiti anche il numero di coloro che scelgono di farsi tatuare: segno che non esiste più il sempre, nemmeno per i tatuaggi.

 

Per molti il tatuaggio non è più un marchio indelebile

Next Post

Dopo la Concordia, anche tutti i detriti dovranno lasciare il mare dell'Isola del Giglio

Per l’Isola del Giglio non è affatto un capitolo chiuso: lo spostamento del relitto dalla costa fino al nuovo porto dove la Concordia verrà smantellata è solo il primo passo di un lungo processo. L’affondamento della nave da crociera non è stata solamente una grande tragedia umana, che ha spazzato […]