Premier Conte “avverte” di nuove tasse in arrivo

Redazione

Il nuovo governo Conte Bis è ufficialmente partito, e con esso i primi “buoni” propositi per far ripartire il paese.

Nuovi investimenti? Nuove riforme? Probabilmente, ma per adesso quello che è certo è che ci saranno nuove tasse, che peseranno naturalmente sempre sulle famiglie italiane.

Nello specifico, il premier è intervenuto nella giornata di ieri alla festa dei giovani di Fratelli d’Italia e ha in sostanza approvato la tassa proposta dal ministro dell’Istruzione Fioramonti: trovare risorse tassando merendine, bibite gassate e aumentando i biglietti aerei di un euro per i voli nazionali e di 1,5 euro quelli internazionali.

Conte ha tagliato corto dicendo che la proposta “è praticabile”, senza aggiungere altre osservazioni, ma di fatto avvallando una proposta che non piace ai più.

E che non piace anche al leader della Lega, Matteo Salvini, che si è affrettato a far sapere: “Follia e malattia. Una tassa sulle merendine e le bibite gassate? Occhio ai pericolosi detentori di spuma nera e bianca, gazosa e aranciata e di merendine. Vedo già perquisizioni negli zainetti dei bimbi a scuola. È surreale che si pensi a queste misure. Pensate in che mani siamo. Mi arrendo…”.

Next Post

Milano, donna si lancia da un palazzo con sua figlia di due anni

Una madre ama suo figlio più di ogni altra cosa al mondo e darebbe la vita per lui, darebbe tutto pur di vederlo crescere il più sano e felice possibile. Ma si sa la mente è fatta di meccanismi complessi ed inestricabili, ed è impossibile dire cosa scatti quando una […]
Sanitari sequestrati a Napoli