Sab. Ott 19th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Sri Lanka, la strage di Pasqua è stata rivendicata dall’Isis

Sri Lanka la strage di Pasqua rivendicata da Isis

Purtroppo la mattina di Pasqua è iniziata con una notizia terribile, una di quelle che non si vorrebbero mai leggere: centinaia di persone sono rimaste uccide, ed altrettante sono rimaste gravemente ferite per una serie di esplosioni avvenute in Sri Lanka.

Nello specifico, otto diverse esplosioni in tre chiese cattoliche, quattro alberghi e un’abitazione in Sri Lanka hanno fatto una strage: al momento è salito a oltre 300 il numero dei morti ed i feriti sono oltre 500, secondo l’ultimo bilancio reso noto dalla polizia.

Nelle ultime ore lo Stato Islamico (o ISIS) ha rivendicato gli attentati tramite la sua agenzia semi ufficiale Amaq: per il momento non ci sono prove definitive che dimostrino la veridicità della rivendicazione del gruppo, ma gli indizi che sposano questa tesi sono diversi e concordanti.

Ed in più, in un secondo comunicato, l’agenzia ha pubblicato una foto che ritrae gli otto attentatori e un rapporto dettagliato sugli 8 attacchi suicidi con tanto di descrizione: chi si è fatto esplodere e dove. Diffuso sui social anche un video dove vengono ripresi i possibili kamikaze mentre giurano prima di entrare in azione.

Gli investigatori intanto hanno anche fatto trapelare che il movente delle stragi sarebbe una vendetta per l’attacco a due moschee in Nuova Zelanda, a Christchurch, che il 15 marzo hanno fatto 50 vittime fra i fedeli musulmani in preghiera.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.