Vendite auto: sul podio tre vetture italiane

Redazione 1

Nel panorama delle auto italiane, la Fiat Panda nel mese di aprile risulta la vettura più venduta in Italia. È la vettura da utilizzare in città risultata la più comoda e richiesta da parte degli italiani, nel mese di aprile sono state vendute un totale di 8.854 Fiat Panda. Il totale così di auto vendute nel 2014 sale ed arriva a 36.882. Questo dato risulta essere pari quasi al doppio delle Fiat 500L che vende 21.434 unità.

Nei primi quattro mesi del 2014 sono state vendute in Italia 39.031 auto. Al secondo posto ad aprile troviamo la Fiat 500L, con 5.879 unità vendute, e la Fiat 500, con 5.372 unità. Al quarto posto troviamo  la Fiat Punto con 4.270 unità vendute.

Al quinto posto la Lancia Ypsilon con 4.084 esemplari venduti. Al sesto posto, c’è un’auto straniera, la Volkswagen Golf che con 3.333 unità, molto amata dagli italiani.

La classifica delle auto più vendute in Italia si completa con la Ford Fiesta, con 3.066 unità distribuite, la Citroen C3, con 3.033 esemplari venduti, la Renault Clio, con 2.729; al decimo posto, la Nissan Qashqai con 2.658 unità vendute.

fiat-panda

One thought on “Vendite auto: sul podio tre vetture italiane

  1. ho di recente acquistato una fiat qubo,la versione più potente turbodiesel 90 cv,purtroppo nonostante che sia una persona molto prudente e nion ho mai preteso macchine veloci debbo dire che questa Fiat Qubo non ha benchè minima ripresa: Dire spartane le finiture è un eufemismo,sono molto deluso. Nello stesso periodo ho acquistato una Fabia Skoda a mia figlia che bencke costasse un terzo meno della Qubo è più accessoriata,ha finiture superiori,dispone duna fanaleria più efficiente. Peccato non acquisterò mai più Fiat.

Comments are closed.

Next Post

Ferito del Napoli, la madre perdona l’aggressore

La mamma di Ciro Esposito tifoso del Napoli gravemente ferito ieri a Roma, non porta odio nel suo cuore e incita i ragazzi di andare allo stadio per divertirsi e non per uccidere. Antonella Leardi, questo il nome della donna è stata intervistata fuori dall’ospedale dove il figlio è ricoverato, […]
Ferito del Napoli, la madre perdona l’aggressore