Benzina e Diesel, saranno vietate nel 2030

Redazione

Il Regno Unito è deciso ad anticipare il divieto di vendita di veicoli Benzina e Diesel già nel 2030, 10 anni prima del previsto, può sembrare un compito arduo. Ma impegnando 1,3 miliardi di sterline in infrastrutture di ricarica pubbliche e private, oltre a ulteriori 582 milioni di sterline in sovvenzioni per veicoli a emissioni zero ea bassissime emissioni.

Rendendo chiara la sua intenzione di interrompere la vendita di auto con motore puramente a combustione all’inizio del prossimo decennio – seguita da ibride plug-in nel 2035.

Benzina e Diesel saranno vietate nel 2030

 Ci sono domande su quale sia la definizione del governo di esattamente cosa significhi “auto ibride che possono percorrere una distanza significativa senza emettere carbonio“, ma è probabile che tutti i modelli, tranne i più efficienti, saranno “vietati” dalla vendita nel 2030.

Inoltre, stanziare 500 milioni di sterline per lo sviluppo e la produzione su vasta scala di batterie per veicoli elettrici dovrebbe contribuire a portare la parità di prezzo con i modelli tradizionali a benzina e diesel nel prossimo futuro. Solo quando ciò accadrà possiamo aspettarci l’adozione diffusa di veicoli plug-in e completamente elettrici.

L’ambizioso piano in 10 punti del governo per una “rivoluzione industriale verde” – inclusi investimenti extra nei trasporti pubblici, oltre a rendere la bicicletta e le passeggiate più attraenti per viaggiare – dovrebbe essere una notizia entusiasmante per tutti. Creare e sostenere fino a 250.000 posti di lavoro, riducendo l’impronta di carbonio e migliorando la qualità dell’aria, pone il Regno Unito su un percorso convincente verso lo zero netto entro il 2050.

Next Post

Il G-20 si apre con il problema della Pandemia

Il vertice del G-20 di quest’anno è iniziato sabato con un appello ai leader mondiali per dare una risposta unitaria alla pandemia di coronavirus. Nel discorso di apertura, il re Salman bin Abdul-Aziz Al Saud dell’Arabia Saudita, che ha ospitato l’incontro virtuale di due giorni, ha applaudito le iniziative delle […]
Il G-20 si apre con il problema della Pandemia