Cina: Ufficiale il vaccino per il coronavirus a novembre

Redazione

PECHINO, secondo quanto riportato dall’agenzia Reutes, i vaccini contro il coronavirus in fase di sviluppo in Cina potrebbero essere pronti per l’uso da parte del pubblico già a novembre, lo avrebbe confermato un funzionario del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

La Cina ha quattro vaccini COVID-19 nella fase finale degli studi clinici. Almeno tre di questi sono già stati offerti ai lavoratori essenziali nell’ambito di un programma di utilizzo di emergenza lanciato a luglio.

Gli studi clinici di fase 3 stavano procedendo senza intoppi e i vaccini potrebbero essere pronti per il grande pubblico a novembre o dicembre, ha detto lunedì in un’intervista alla TV di Stato Guizhen Wu, capo esperto di biosicurezza del CDC.

Wu, che ha affermato di non aver avuto sintomi anormali negli ultimi mesi dopo aver assunto un vaccino sperimentale in aprile, non ha specificato a quali vaccini si riferisse.

Ufficiale il vaccino per il coronavirus a novembre

Un’unità del gigante farmaceutico statale China National Pharmaceutical Group (Sinopharm) e Sinovac Biotech <SVA.O>, quotata negli Stati Uniti, sta sviluppando i tre vaccini nell’ambito del programma statale per l’uso di emergenza. Un quarto vaccino COVID-19 sviluppato da CanSino Biologics <6185.HK> è stato approvato per l’uso dalle forze armate cinesi a giugno.

Sinopharm ha dichiarato a luglio che il suo vaccino potrebbe essere pronto per l’uso pubblico entro la fine di quest’anno, dopo la conclusione degli studi di fase 3.

I produttori globali di vaccini stanno correndo per sviluppare un vaccino efficace contro il virus che ha ucciso più di 925.000 persone. I principali produttori occidentali di vaccini si sono impegnati all’inizio di questo mese a sostenere gli standard degli studi scientifici e a rifiutare qualsiasi pressione politica per accelerare il processo.

Next Post

Sony Experia 5 II: arriva lo smartphone a 120Hz

Il nuovo Xperia 5 II, fa seguito al dispositivo gemello di punta più piccolo, conservando la sua forma, ma anche migliorando sostanzialmente il suo design oltre a mantenere una parità di funzionalità quasi completa con il più grande Xperia 1 II. Il nuovo telefono si propone anche di differenziarsi dalle […]
Sony Experia 5 II arriva lo smartphone a 120Hz