Grillo, Renzi the Invisible Man

Redazione 1

“E’ primavera, si sbattono i tappeti, si dà una rinfrescata alla casa, si indossano abiti più leggeri e si mandano in tintoria cappotti e abiti pesanti. Il momento ideale per derenzizzare il blog. Da oggi il nome Renzi non sarà più presente nei post” Lo scrive Beppe Grillo, tramite un post sul suo blog.

“Stare dietro alle sue balle vuol dire fare il suo gioco. Va trasformato nell’uomo(?) invisibile. Nel signor nessuno che è. Gli va applicata la damnatio memoriae in vita, (la cancellazione della memoria di una persona e la distruzione di qualsiasi traccia possa tramandarla ai posteri. Una pena particolarmente aspra riservata agli hostes, ossia ai nemici di Roma e del Senato). Good bye mister Renzi, almeno da questo blog. Do you speak english?” continua il creatore del Movimento 5 Stelle.

Grillo inserisce una nuova curiosa regola per i commenti del suo blog e conclude con un post scriptum: “Ps: la cancellazione dell’innominabile vale anche per i commenti, evitate di inserire il suo nome nel testo se volete vedere pubblicato il vostro commento”.

One thought on “Grillo, Renzi the Invisible Man

Comments are closed.

Next Post

Inaugurata ad Ostia la prima Casa della Salute. Ecco le dichiarazioni di Marino e Zingaretti

“Oggi è una giornata importante per Ostia perché vogliamo mostrare un volto operativo dello Stato, vicino alle persone” ha dichiarato il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Mentre invece il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha dichiarato “Ringrazio Nicola perché posso iniziare il mio primo giorno da presidente del Municipio […]