Ventimiglia nuovo sgombero dei migranti dalla pineta

Redazione

Nuovo sgombero da parte della Polizia e dei Carabinieri, per un gruppo di migranti a Ventimiglia, il blitz è stato effettuato in una pineta.

Secondo la ricostruzione le forze dell’ordine si sono introdotte nella pineta per effettuare lo sgombero alle prime ore dell’alba, si è poi scoperto che ai migranti erano mischiati anche alcuni attivisti sia francesi che italiani.

Gli attivisti facevano parte del movimento No Borders, sgombrati anche dalla scogliera Balzi Rossi dove è intervenuto il vescovo di Ventimiglia, i migranti si erano diretti verso la scogliera scappando dalla pineta, successivamente proprio il vescovo è arrivato sul luogo per mediare.

Dopo lo sgombero, alcuni dei migranti sono stati condotti al centro di prima accoglienza

Next Post

Antiossidanti naturali aumento il rischio di cancro alla prostata

E’ stato dimostrato attraverso una ricerca che alcune sostante contenute in integratori naturali possono aumentare l’incidenza di cancro alla prostata: lo studio, guidato da Paolo Gontero della Clinica Urologica universitario, è stato condotto dalla Città della Salute di Torino; a divulgarne i contenuti sono state le riviste americane ‘Nature Reviews […]
Antiossidanti naturali aumento il rischio di cancro alla prostata