L’eccessivo consumo di carne rossa aumenta il rischio di tumore al seno

Redazione

Alcune ricerche effettuate dagli scienziati dell’Harvard School di Boston negli Stati Uniti d’America, e pubblicate sulla rivista British Medical Journal hanno messo in evidenza, come l’eccessivo consumo di carne rossa potrebbe essere uno dei fattori che determinerebbero la nascita di cellule tumorali al seno.

Sopratutto l’eccessivo uso di carne potrebbe risultare più nociva nell’età giovanile.La ricerca è stata effettuata sulle abitudini alimentari di un numero considerevole di donne statunitensi, e sulla base di questi dati gli scienziati hanno scoperto che se l’alimentazione quotidiana consiste in un eccessivo consumo di carne rossa vi è rischio che il 22% si ammali di tumore al seno. Per le donne che invece hanno consumato una quantità equilibrata di carne rossa, cibandosi di carne bianca presentano un rischio inferiore ad ammalarsi di tumore al seno pari al 17%.

L'eccessivo consumo di carne rossa aumenta il rischio di tumore al seno

 

 

Next Post

Mozilla pronta al lancio di uno smartphone a soli 25 dollari

Mozilla è pronta a lanciare il suo smartphone da 25 dollari. Il lancio è previsto entro la fine dell’anno, e si tratta di uno smartphone dotato del software Firefox Mobile. Da alcune indiscrezioni, sembra che il gruppo americano al momento stia collaborando con quattro produttori di cellulari tra cui l’LG, […]