Leucemia, l’Ausl potrebbe dare un rimborso totale per le cure di Tommaso

Redazione

Tommaso ha solo 22 anni, ama il calcio e fare le tagliatelle, ed è malato di leucemia.

Per poter sognare di avere un futuro, per sopravvivere e combattere come ogni giovane della sua età ha bisogno di andare negli Stati Uniti, dove si sta sperimentando una nuova terapia che quantomeno può ridargli la speranza.

Andare in America però è molto costoso, troppo per una famiglia di operai. Amici e parenti si sono movimentati promuovendo una pagina online, dove raccontando la vita di Tommaso e i suoi sogni e passione, raccolgono fondi per poter partire.

Una buona notizia arriva anche dall’Ausl di Bologna, che sta avviando una procedura per poter dare un rimborso parziale delle spese al ragazzo: i genitori comunicano che non si hanno ancora notizie certe e che si dovrà attendere.

Intanto la raccolta fondi va alla grande: sono stati raccolti già 240 mila dollari, ma il totale delle spese ammonterebbe intorno ai 600 mila dollari, quindi lo sforzo collettivo per aiutare Tommaso deve continuare.

 

Leucemia, l'Ausl potrebbe dare un rimborso totale per le cure di Tommaso

Next Post

Celiachia il glutine non farà più male

In base a un recente studio condotto dai ricercatori dell’Università di Foggia il glutine, nemico numero uno per i celiaci non farà più male e presto le persone che soffrono di quest’intolleranza potranno tranquillamente tornare a mangiare pasta, pane e tutti i prodotti che contengono glutine. I ricercatori pugliesi hanno […]