Sigarette elettroniche FDA vuole una soluzione negli Stati Uniti

Sigarette elettroniche FDA vuole una soluzione negli Stati Uniti

Le sigarette elettroniche preoccupano gli Stati Uniti in particolar modo per l’utilizzo dei giovani statunitensi, un esempio lo pubblica il daytondailynews.com che narra la vicenda di Makhmud Makhmudov  che ha iniziato a “svapare” all’età di 17 anni usando aromi di frutta per smettere di fumare sigarette che aveva cominciato a fumare a 14 anni.

L’adolescente di Springboro, che ora ha 19 anni, è la tipologia di adolescente che la Food and Drug Administration ha affermato al quale l’industria elettronica del fumo rivolge i prodotti di marketing e aromatizzati.

Questa settimana, il commissario della FDA Scott Gottlieb ha detto che la sua agenzia sta valutando la possibilità di vietare tutti i prodotti aromatizzati di sigarette elettroniche sul mercato. In una lettera diffusa mercoledì, Gottlieb ha dichiarato l’uso di sigarette elettroniche da parte dei ragazzi come “un’epidemia di dipendenza“.

La traiettoria disturbante e accelerante dell’uso che stiamo vedendo nei giovani e il percorso che ne deriva verso la dipendenza deve finire“, ha detto.

I dispositivi elettronici per fumatori sono diventati popolari diversi anni fa per aiutare i fumatori adulti a smettere di fumare usando e-liquid che contengono nicotina ma non tabacco e altri che non contengono nicotina.

La cliente di Riverside Vapor Haus, 29 anni, Karissa Shambaugh di Dayton, ha rivelato che lei e suo marito hanno smesso di fumare sigarette, un’abitudine che ha preso quando aveva 13 o 14 anni grazie alle” aromatizzate“.

Nessuno di noi poteva davvero respirare così bene; salire le rampe di scale era una lotta. E siamo giovani, quindi non andava bene“, ha detto Shambaugh. “Posso respirare meglio, assaggio di nuovo tutto il mio cibo … non sento più odore.

Ma i vapes sono diventati popolari tra le giovani generazioni, in particolare gli adolescenti che sono attratti dalle fragranze alla fragola, zucchero filato e tutti frutti. Un rapporto del Surgeon General degli Stati Uniti mostra che l’uso di e-cigs tra gli studenti delle scuole superiori è aumentato del 900 percento tra il 2011 e il 2015.

La FDA non tollererà un’intera generazione di giovani che diventano dipendenti dalla nicotina per consentire agli adulti di avere accesso senza restrizioni a questi stessi prodotti“, ha detto Gottlieb.

Sgt. Don Wilson, il capo ufficiale di DARE, ha confermato di aver visto gli studenti usare i dispositivi e che la sua scuola ha regole in vigore che vietano loro di andare a scuola.

Anche se è stata commercializzata come alternativa, stai pur sempre utilizzato un farmaco, stai mettendo te stesso a rischio“, ha detto Wilson.

La FDA ha inviato lettere di avvertimento mercoledì a 12 compagnie nazionali che pubblicizzano liquidi elettronici che assomigliano a scatole di succo e caramelle, un metodo di marketing che l’agenzia ha vietato perché hanno detto che si rivolge ai bambini. Molte di queste società sono state citate anche per aver venduto prodotti ai minori.

La FDA ha anche provato a segnalare i negozi che vendono il prodotto agli adolescenti sotto i 18 anni. Più di 1.300 lettere di avvertimento sono uscite nei negozi per la vendita illegale di e-cigs ai minorenni questa estate nella più grande azione di contrasto nella storia della FDA .

La FDA richiede che i cinque principali produttori, che possiedono in pratica il 97% combinato del mercato delle sigarette elettroniche, facciano piani per affrontare l’uso dei prodotti da parte dei minori entro 60 giorni.

Tali cambiamenti potrebbero variare dal cambiare le campagne di marketing alla rimozione di tutti i prodotti di e-cig aromatizzati dal mercato online e nei negozi fino a quando non ricevono l’autorizzazione del mercato. L’agenzia aveva in precedenza concesso ai produttori un periodo di prova fino al 2022 per i prodotti di e-cig che erano già sul mercato fino a quando non hanno presentato domande per la revisione della FDA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *