Gio. Dic 12th, 2019

24Hlive.it

Tutte le news del web

Troppi giovani italiani senza lavoro nonostante la laurea

Troppi giovani italiani senza lavoro nonostante la laurea

Un tempo, ormai troppo lontano aggiungeremmo noi, riuscire ad ottenere la laurea era garanzia di buona occupazione e retribuzione, mentre da diversi anni a questa parte tutto è diventato più difficile.

Per fortuna sempre più giovani tengono alla loro cultura e formazione, frequentando l’università ed anche stage e master successivi, ma sempre meno riescono a trovare un’occupazione che corrisponda alle loro qualifiche e li gratifichi.

Gli ultimi dati sono a dir poco allarmanti: in Italia quasi sei laureati su 10 (il 59,8%) risultano occupati a tre anni dal titolo. Una percentuale in crescita di dieci punti rispetto al 2014, ma ancora lontanissima dalla media europea,  che ha raggiunto l’83,5%.

I dati emergono dalle ultime statistiche Eurostat relative al 2018 secondo le quali l’Italia risulta il Paese peggiore dopo la Grecia. 

Naturalmente i dati si aggravano di molto se si guarda alle singole regioni.

In Calabria a tre anni dalla fine degli studi, solo il 29% dei laureati trova lavoro: è il dato peggiore tra le regioni dell’Unione Europea. Fa poco meglio la Sicilia, 30,1%, e in Grecia la Sterea Ellade,33,7%.

Per le ragazze poi al Sud è un vero dramma, con appena il 16,8% delle giovani siciliane che lavorano entro tre anni dal diploma di scuola superiore a fronte dell’85,3% della provincia di Bolzano e il 43,6% in media in Italia. In Germania la media è dell’88,3% con picchi regionali superiori al 90%.

foto@Wikimedia

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...
Copyright 2012 © 24hlive.it All rights reserved. | Newsphere by AF themes.