Alitalia,comandante vieta ad una donna diabetica di imbarcarsi

“E’ una situazione che ha dell’incredibile alle soglie del 2015. Chiediamo al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e al ministro delle Infrastrutture e trasporti, Maurizio Lupi, un pronto intervento per accertare come si siano svolti i fatti e le eventuali responsabilità. E’ fuori da ogni norma e logica che si possa oggi impedire l’imbarco di una persona con diabete per mancanza della ‘certificazione di idoneità’ al volo’, come sarebbe stato preteso dal comandante dell’aeromobile”.

Sono state le parole pronunciate da Egidio Archero,il presidente dell’Associazione italiana diabetici,in merito alla vicenda della donna diabetica alla quale un comandante dell’Alitalia ha vietato di imbarcarsi perchè “priva di certificazione di idoneità al volo”.

La donna doveva recarsi a San Pietroburgo insieme al marito ma è stata costretta a rimandare il viaggio.

Redazione

<em>Content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, appassionata di gossip, cronaca e curiosità.</em>