Modena, diffuse sui social immagini di un ragazzo in coma etilico

Redazione

I nostri ragazzi troppo spesso non conoscono limiti: non si rendono conto che l’alcol è dannosissimo per il loro organismo e ne abusano fino a perdere i sensi.

I casi si moltiplicano, con l’età sempre più bassa dei protagonisti, e la brutta storia che in queste ore arriva da Modena ci mostra come non si è nemmeno consapevoli dei pericoli che concretamente si corrono.

Un diciassettenne è infatti finito in coma etilico a causa dei troppi bicchieri bevuti durante una festa in villa e i suoi amici, di poco più grandi e maggiorenni, invece di prestargli immediato soccorso lo hanno ripreso con gli smartphone mentre era a terra.

I video, diffusi via Whatsapp, hanno raggiunto numerosi coetanei.

Modena: Finisce in coma etilico

A riportare la vicenda è il Resto del Carlino: i fatti sarebbero accaduti la notte della vigilia di Natale in un comune sull’Appennino modenese. 

Dai video si è potuto appurare come, mentre i telefonini filmavano, gli altri ragazzi si divertono a vederlo barcollare sempre di più, lanciandoselo da una parte all’altra come una palla, fino a raggiungere il coma etilico. 

Addirittura lo lasciano solo nel cortile e, solo quando si rendono conto che non è rientrato, molti minuti dopo, lo vanno a cercare e si accorgono del suo stato, accompagnandolo in ospedale.

Per fortuna i sanitari hanno capito subito la gravità della situazione e hanno quindi ricoverato il ragazzo che non è in pericolo di vita.

Next Post

Inizia il conto alla rovescia per il nuovo film di Checco Zalone

Quest’anno il conto alla rovescia per il nuovo anno è già iniziato, e c’è un motivo in più: proprio il 1 gennaio arriva nelle sale l’ultima fatica cinematografica di Checco Zalone. Zalone, uno dei pochi registi che riesce a raccogliere milioni di euro come se nulla fosse, che riesce a […]
Checco Zalone fa subito record di incassi